2013-07-01

selvaggia insalata di mare
Piatto decoro Lampedusa Ceramiche De Simone, bicchieri acqua IVV
Termina oggi l'ultima sfida del contest Ponti Tutti cuochi per te il tema è: "Hey sono un cuoco 5 stelle!" 

Gli chef stellati sanno trasformare un piatto con ingredienti semplici e locali in un piatto da re, giocando tra abbinamenti gourmet e presentazioni spettacolari.
Con quale piatto conquisti la quinta stella? Quale presentazione farà esclamare ai tuoi amici “sembra un piatto da ristorante”? 
Nel  piatto a tema non dovevano mancare i seguenti ingredienti:
• riso a scelta (carnaroli, venere, selvaggio, basmati)
• basilico
• un pesce /crostaceo a tua scelta (lo chef consiglia il pesce del mar Adriatico come Acciuga – Anguilla – Astice- Branzino – Calamaro – Canocchia – Cozze – Granchio – Mazzancolla – Orata – Paganello – Sarago – Sardina – Scorfano – Sogliola – Spigola – Sugarello – Triglia)

• almeno due prodotti Ponti a scelta
Se penso al riso abbinato a pesci e crostacei non può non venirmi in mente la gustosa Paella di pesce e ad esser sincera a questo piatto avevo pensato magari in una presentazione originale. Poi però mi son detta che per essere me stessa dovevo essere originale anche nella ricetta. Ho sfruttato l'occasione del contest per testare la ricetta ideata e realizzata in compagnia e ne è venuta fuori una bella cenetta in terrazzo eccovi un'idea anche per la tavola con le fantastiche ceramiche decorate a mano della linea Mangiallegro delle Ceramiche De Simone. Accostare decori diversi rende il risultato più personale e giocoso.
Eccovi la ricetta della mia Selvaggia insalata di mare 
Ingredienti per 6-8 persone:
400 g di riso selvaggio (chicchi lunghi misti bianchi e rossi)
1 Kg di cozze
1/2 Kg di calamari
1/2 Kg di mazzancolle
1/2 kg di sgombro
1 vasetto di cuori carciofi sott'olio
1 tazza di piselli
1 spicchio d'aglio
1 ciuffo di basilico
1 ciuffo di prezzemolo
1/2 limone
glassa all'aceto balsamico
olio extravergine d'oliva
sale e pepe
Pulire le cozze ed aprirle in un tegame con un filo d'olio mezzo spicchio d'aglio e un rametto di prezzemolo. Togliere le cozze dal guscio, filtrare e utilizzare il liquido per lessare il riso, aggiungendo quanta acqua necessiti. Cuocere a vapore le code di mazzancolle dopo averle sgusciate lasciando solo il codino, gli sgombri e i calamari. Condire i gamberi con olio, sale, pepe e succo di limone. I calamari e lo sgombro con olio, aglio e prezzemolo tritato. Scolare il riso e allargarlo per farlo raffreddare, condire con olio extravergine d'oliva, aggiungere le cozze i piselli lessati e gli altri pesci già conditi in precedenza (eliminando l'aglio), aggiungere il basilico sminuzzato e due cucchiai di glassa al balsamico, regolare di sale ed olio.
Per condire questa insalata ho utilizzato Olio ROI Cru Riva Gianca un olio extravergine d'oliva DOP Riviera Ligure- Riviera dei Fiori, particolarmente delicato e senza acidità, perfetto per preservare il delicato gusto dei crostacei.
Nel bicchiere invece un Pinot Bianco Castello di Porcìa un vino dal bouquet fine e fruttato e dal sapore fresco e morbido perfetto come come aperitivo, con antipasti leggeri, minestre di verdure e insalata di pesce.
Reazioni:

La mia Selvaggia insalata di mare

Cocò 2013-07-01 Media Voti 5,0 su: 1

6 commenti:

Mila ha detto...

Fantastica :)

Lauradv ha detto...

Tutto il gusto dell'estete in questo piatto così invitante!

sississima ha detto...

quanto mi piace questa insalata selvaggia, un abbraccio SILVIA

Giovanna Bianco ha detto...

Adoro il pesce e trovo la tua insalata di mare, veramente invitante. Complimenti!!!!!

Giovanna Bianco ha detto...

Ho Votato, naturalmente!!!!

CoCò ha detto...

@Mila grazie
@Lauraa se mi impegno i risultati si vedono
@sississima è selvaggiamente buona
@Giovanna Bianco grazie ho preso ormai l'abitudine di accostare le insalate di pesce al riso, diventa un piatto completo e sempre invitante
grazie per il voto

Subscribe to RSS Feed Follow me on Twitter!