2014-05-09

Piatto da portata ovale La Porcellana Bianca
Oggi voglio portare a tavola la primavera, lo voglio fare per le mamme, suocere, nonne e in alcuni casi anche zie, dedicando loro una ricetta a base di uova, un secondo diverso dal solito. Le uova alla scozzese sono delle uova sode rivestite di pasta di salsiccia, panate e fritte. Siccome qui da noi la salsiccia ha grana piuttosto grossa e per la presenza di peperone e peperoncino gusto abbastanza deciso, ho voluto sostituirla con un impasto di carni condito secondo il mio gusto.
 Del piatto ho detto abbastanza ora non mi resta che darvi la ricetta ma prima voglio parlarvi del vino che ho scelto di degustare con questo piatto e che fa bella mostra di sé su questa tavola di primavera dai colori tenui che ho arricchito solo con dei fiori freschi.
Il Leuchtenburg Kalterersee è un rosso giovane, vivace ed equilibrato, elegante, morbido e avvolgente al palato, facilmente abbinabile risulta straordinariamente bevibile col suo bouquet fruttato che parla delle terre d'origine. 
E' prodotto in quel di Caldaro, dall'azienda simbolo della nota località altoatesina:  Erste+Neue, è la prestigiosa cantina nata nel 1986 dall'unione tra la vecchia Cantina Sociale di Caldaro “Erste” e la Nuova Cantina Sociale di Caldaro “Neue” (fondate rispettivamente nel 1900 e nel 1925), la perfetta simbiosi tra storia e innovazione.Ed il vino prodotto dall'azienda  con infinita passione racconta la storia e l'entusiasmo che i produttori mettono nel loro lavoro, come dire un pezzo di storia in ogni bottiglia.
Uova alla scozzese
Ingredienti per 4-6 persone:
6 uova sode
350 g di macinato di maiale
150 g di macinato di bovino
2 uova
2 cucchiaiate di farina
2 cucchiaiate di pangrattato
aglio
salvia
sale e pepe
olio per friggere
Mescolare le due carni e condirle con una puntina d'aglio e qualche foglia di salvia tritate, sale e pepe. Sgusciare le uova e rivestirle con la carne macinata, basta formare sei polpette, schiacciarle e rivestirvi l'uovo, passare le uova nella farina poi nelle uova (o solo albumi se volete alleggerire) battute con sale e pepe e infine nel pangrattato.
Friggere in abbondante olio e servire con una fresca insalatina. Le uova si possono panare anche il giorno prima lasciandole poi in frigo e distese in un contenitore fino al momento di friggerle.
Reazioni:

Uova alla scozzese su una tavola di primavera

Cocò 2014-05-09 Media Voti 5,0 su: 1

2 commenti:

Picetto ha detto...

Hai usato uova di gallina? Ho notato che l'interno non è completamente sodo, come io le preferisco, quanto tempo le hai fatte bollire? Il tuo piatto sembra delizioso, complimenti anche per la tua tavola di primavera, un grande saluto
M.G.

CoCò ha detto...

Picetto si uova di gallina che ho cotto per circa 7-8 minuti non di più, anche a me piacciono così dentro, provale e fammi sapere, se trovi della salsiccia fresca delicata e a grana non troppo grossa puoi usare direttamente quella magari aromatizzandola comunque con aglio e salvia

Subscribe to RSS Feed Follow me on Twitter!