2014-07-03

Piatti linea maglia marina Cartaffini, posate linea Opera Mori Italian Factory, cestino per il pane IMBALLOregalo.com, tela juta Deyute
Oggi vorrei presentarvi due ricette davvero molto versatili da gustare durante l'estate preparandole con anticipo e presentandole in vario modo su una fresca tavola come quella che di oggi con un'aria un po' da yacht (e che male c'è a sognare!).
Basta distendere sulla tovaglia una tela di juta a trama grossa o in alternativa una rete da pesca e l'effetto è assicurato, i piatti in melamina con la maglia marina di Cartaffini faranno il resto.
 Qualche conchiglia, una lanterna, un cestino per il pane e un tocco di rosso magari vero corallo (in tal caso una semplice lunga collana) completeranno l'opera.
Per il menù niente paura cibi freschi e semplici che possano esser preparati per tempo come il pollo allo yogurt e le carote all'agro che ho unito facendone una Insalata di pasta fresca e leggera ma non la solita pur buona con tonno olive e pomodorini.
Qualcosa di più leggero da valorizzare con un olio speciale come “Olife” il primo olio nutraceutico certificato in Italia prodotto in Abruzzo da Ursini s.r.l. Un extravergine d’oliva  dalle riconosciute proprietà antiossidanti, un alimento salutare che associa a componenti nutrizionali selezionate, le proprietà curative di principi attivi naturali di comprovata e riconosciuta efficacia, basta assumerne 20 g al giorno per assorbire tutti i benefici in esso contenuti.
 E delle benefiche proprietà dell'olio potremmo dirne di qua fino a al mese prossimo senza esaurire l'argomento ma se cercate ghiotti abbinamenti con i primi EXTRApasta è l'agile librino edito da Cinquesensi nella collana EXTRAricette, un'opera editoriale molto attuale in cui l'olio assume la dignità di un ingrediente e non di un semplice complemento. In EXTRApasta 30 bloggers (cuoche della rete) si sono cimentate in 63 ricette di pasta in cui valorizzare l'uso dell'olio extravergine d'oliva. 
Non mi resta che darvi le mie ricette a base di olio che diventano in questa occasione il condimento per la mia pasta fredda. Un piatto unico da gustare al mare, in barca, a casa e anche in ufficio trattandosi di un perfetto pranzo da schiscetta.
 Pollo allo yogurt
Ingredienti per 4-6 persone:
500 g di petto di pollo a fette
150 g di yogurt
1 spicchio d'aglio
olio extravergine d'oliva
mezzo limone
sale e pepe
lavare ed asciugare il pollo condirlo con lo yogurt, sale e pepe, l'aglio a fettine, il succo del limone e olio extravergine d'oliv. Lasciare marinare ben coperto in frigo per almeno una notte (anche 24 ore andranno benissimo). Scaldare una padella con un filo d'olio e rosolarvi lacarne da ambo i lati.
Carote all'agro
Ingredienti:
800 g di carote (una vaschetta
1 spicchio d'aglio
1 cucchiaio di erbe di Provenza
1 cucchiaino di zucchero
1 bicchiere di aceto binaco
2 bicchieri di olio
 sale
Pelare e affettare le carote. Scaldare in una pentola capace (senza portarli a bollore) l'olio, l'aceto, l'aglio a fettine, una presa di sale, lo zucchero  e le erbe di Provenza, versarvi le carote ed amalgamarle bene al condimento. Riempire con le carote due tre vasetti e colmarli con la marinata restante. Tappare i barattoli e sterilizzarli in una pentola coperti d'acqua per 15 minuti dal bollore. Lasciar raffreddare nell'acqua i vasetti e conservarli in frigo fino al momento di servire. S conservano anche per un paio di settimane quindi è davvero un contorno furbo oltre che gustoso.
Per l'insalata di pasta non dovrete fare altro che lessare al dente della buona pasta corta e aggiungere il pollo cotto a tocchetti e le carote, un filo d'olio e il gioco è fatto. Basterà solo servire in accompagnamento un bicchiere di fresco e gradevole Müller Thurgau Erste+Neue per rendere il pranzo davvero speciale.
Reazioni:

Il pollo allo yogurt e le carote all'agro due ricette e una tavola per l'estate

Cocò 2014-07-03 Media Voti 5,0 su: 1

0 commenti:

Subscribe to RSS Feed Follow me on Twitter!