2007-02-26



Ieri mi sono svegliata con l'idea di preparare qualcosa di buono, semplice e genuino da dedicare alla mia nuova dolcissima nipotina Federica nata lo scorso giovedì.
Così senza prendere in mano alcun ricettario ho deciso di fare i miei classici biscotti di casa:
Biscotti di frolla con marmellata e granella di nocciole.
Per prepararne circa 40 ci occorrono: 400 g di farina 00, 200 g di burro a temperatura ambiente, 200 g di zucchero semolato, 1/2 bustina di lievito per dolci, 3 uova, 150 g c.a. di granella di nocciole e un poco di marmellata di gusto a piacere (io ho usato pesche).
Innanzi tutto impastiamo la farina con il burro finche il composto non diventa sabbioso, aggiungiamo lo zucchero, un pizzico di sale, 2 tuorli ed un uovo intero (teniamo da parte gli albumi). Impastiamo fino ad ottenete un composto omogeneo, liscio e bello sodo. Avvolgiamolo nella pellicola e lasciamolo riposare in frigo per circa mezz'ora.
Ritirariamolo dal frigo e ricaviamone tante palline della grandezza di una noce, schiacciamole leggermente tra i palmi e dopo averle spennellate con l'albume leggermente battuto passiamole nella granella di modo che la stessa ricopra i lati e la parte superiore ma non il fondo.
Adagiamo i biscotti nella teglia imburrata ed infarinata e pratichiamo nel centro una fossetta con un polpastrello. Riempiamo l'incavo così formato con la marmellata ed inforniamo in forno già caldo a 180° per circa 10 minuti. Non collochiamo i biscotti troppo vicini tra loro perchè in cottura tendono ad allargarsi un poco.
Sono ottimi e se chiusi in una scatola di latta si conservano per più di una settimana, qualora dovessero durare tanto.
Dimenticavo a volte uso granella di mandorle e nocciole insieme e volendo si possono utilizzare anche le mandorle a lamelle per la copertura.
Reazioni:
Categories:

Biscotti di frolla con marmellata e granella di nocciole

Cocò 2007-02-26 Media Voti 5,0 su: 1

0 commenti:

Subscribe to RSS Feed Follow me on Twitter!