2007-02-24

In seguito alla discussione avuta l'altra sera F. mi ha sfidato. Per cinque settimane, ogni sabato dovrò preparargli un primo che abbia come caratteristiche principali la semplicità di ingredienti e la non eccessiva laboriosità nella preparazione. E' cosi che oggi l'ho invitato a pranzo e gli ho preparato una ricettina tipica della Basilicata: Spaghetti con pomodorini ripieni.
Per quattro persone ci occorrono 1/2 Kg circa di pomodorini ciliegia piuttosto piccoli, uno spicchio d'aglio, un ciuffetto di prezzemolo, uno di basilico, un pizzico di peperoncino piccante macinato, quattro cucchiai di pangrattato, quattro di pecorino romano grattugiato, sale ed olio extravergine d'oliva quanto basta.
Dividiamo i pomodorini (già lavati ed asciugati) a metà, svutiamoli dei semini e lasciamoli a scolare capovolti su della carta da cucina . Nel frattempo mescoliamo il pangrattato, il pecorino, le erbette, il peperoncino ed olio quanto basta a formare una poltiglia.
Regoliamo di sale e riempiamo con il composto i pomodorini che disporremo in una teglia con il ripieno rivolto verso l'alto.
Irroriamo con olio e inforniamo finchè non saranno dorati ci vorrà una buona mezz'oretta.
Quando saranno pronti, cuociamo 350 g c.a. di spaghetti e condiamoli con i pomodorini aggiungendo se necessario un poco di olio.
Serviamo supito spolverizzando a piacere con pecorino romano.
I complimenti di F. li ho avuti, la prima prova è stata superata, ne riparliamo il prossimo sabato.
Reazioni:

La sfida prima puntata: Spaghetti con pomodorini ripieni

Cocò 2007-02-24 Media Voti 5,0 su: 1

1 commenti:

unika ha detto...

ma è vero:-) io ho copiato la ricetta di precisina delle orecchiette ma in effetti nell'aspetto è uguale uguale alla tua:-)ottima questa versione devo assolutamente provarla:-)
buona serata
Annamaria

Subscribe to RSS Feed Follow me on Twitter!