2016-04-07

Piatto ISI Milano

E tu di che crostata sei? Rustica con la marmellata, elegante con crema, suadente al cioccolato, fresca con la frutta? Qualunque sia la tua preferita o se ancora non l'hai trovata ma sai di volerla buona ed elegante sono certa che la troverai in Progetto Crostate il libro di Federico Prodon pubblicato da Gribaudo. Che tu sia un appassionato di pasticceria o un semplice goloso tra le pagine di questo libro troverai le risposte ai tuoi perché in fatto in crostate e saprai di certo alla fine del libro come realizzare ciò che ti frolla in mente.
Il libro è di alta pasticceria seppure l'autore provenga da altro settore essendosi avvicinato al settore per pura passione. Chi segue Bake Off Italia sa di chi sto parlando (si è classificato terzo nella seconda edizione) e i talenti alla fine che vincano o no a galla vengono sempre. 
Le crostate del libro sono davvero eseguite a regola d'arte e i risultati sono spettacolari ma non sono impossibili da realizzare basta che non manchino due ingredienti fondamentali la voglia di cimentarsi e l'amore per quel che si fa. Io sono un pochettino sbrigativa ma vi propongo comunque la mia crostata preferita (dopo la classica con confettura di albicocche possibilmente), quella alla crema con mele caramellate e frutti di bosco, profumata di vaniglia e succulenta al punto giusto.
Crostata alla crema con frutti di bosco e mele caramellate
INGREDIENTI
Per la frolla:
270 g di farina 00
110 g di zucchero semolato fine
135 g di burro
1 uovo e 1 tuorlo
la scorza di un limone
Per la crema:
2 tuorli
150 g di zucchero semolato
75 g di farina 00
1/2 litro di latte
1 cucchiaino di estratto di vaniglia
infine per il completamento di una crostata da 20 cm di diametro occorreranno:
1 mela pink Lady 
2 cucchiai di zucchero di canna
150 g di frutti di bosco (anche congelati)
zucchero a velo
Amalgamare il burro freddo con la farina, unire lo zucchero,la scorza di limone e poi l'uovo e il tuorlo. Avvolgere l’impasto in pellicola e lasciarlo riposare in frigorifero per almeno mezz’ora. Poi stenderlo a uno spessore di 7-8 mm e rivestire con esso il fondo e i bordi di una teglia da crostata (20-22 cm di diametro), coprire con carta forno e cospargere di fagioli, ceci o perle da cottura. Infornare a 180° finché il fondo risulterà cotto, poi togliere la carta e proseguire la cottura finché anche la superficie e i bordi saranno dorati.
mescolare i tuorli con lo zucchero e la farina unendo pochissimo latte, aggiungere il resto del latte bollente mescolando per sciogliere eventuali grumi, portare sul fuoco e addensare mescolando. 
In un padellino sciogliere lo zucchero e saltarvi velocemente la mela pelata e tagliata a fettine sottili. 
Disporre sopra la frolla già cotta, la crema in strato abbondante e poi formare un decoro con le fettine di mela caramellate, riempire gli spazi con i frutti di bosco. Completare con zucchero a velo che sciogliendosi luciderà la superficie dei frutti.
Reazioni:

E tu di che crostata sei?

Cocò 2016-04-07 Media Voti 5,0 su: 1

0 commenti:

Subscribe to RSS Feed Follow me on Twitter!