2008-01-08

Questo piatto nasce da un ricordo, i deliziosi fusilli del pastore che ci hanno servito alla Baita durante il nostro ultimo soggiorno. Mentre li gustavo ho cercato di imprimerne bene in mente il sapore al fine di ricrearlo una volta a casa e, avuta tra le mani una confezione di Cencioni Rustichella d`Abruzzo provenienti dalla bottega Esperya ho capito che il connubio sarebbe stato perfetto. Voi direte che il sugo se è buono può rendere speciale qualsiasi qualità di pasta, io risponderò che non è così e capisci che non è così quando hai l'occasione di assaggiare una pasta diversa come quella prodotta in maniera del tutto artigianale da Rustichella d'Abruzzo, un'azienda che fabbrica questo meraviglioso prodotto con le trafile di bronzo, dopo un'attentissima selezione delle migliori varietà di grano duro, essiccando poi la pasta a temperatura naturale. Il risultato è una pasta porosa e ruvida che riesce ad amalgamarsi perfettamente con il sugo, dando risultati eccellenti se cotta al punto giusto.
Siccome per la pasta vi ho dato già abbastanza indicazioni, tanto che non vi resta da scegliere il formato, passo a darvi la ricetta del sugo per condirla.
Cencioni del pastore
Ingredienti per 4 persone:
250 g di Cencioni Rustichella d'Abruzzo (o di altro formato e/o qualità a vostro piacere)
1 salsiccia calabrese fresca
4 cucchiai di ricotta di pecora
12 cucchiai di passata di pomodoro
1/2 cipolla bionda
vino rosso
olio extravergine d'oliva
sale, pepe e peperoncino q.b.
Soffriggiamo in due cucchiai di olio la cipolla tagliata a piccoli pezzetti, uniamo la salsiccia sgranata e rosoliamo, poi sfumiamo con due cucchiai di vino, aggiungiamo la passata di pomodoro, un pò di peperoncino (se la salsiccia non è già piccante) e sale solo se occorre (se la salsiccia è molto saporita evitiamo di agiungerne altro). Aggiungiamo un bicchiere di acqua copriamo e lasciamo cuocere finchè il sugo non si sarà ristretto, se lo amiamo possiamo aggiungere una macinata di pepe nero ed infine la ricotta.
Lessiamo la pasta e condiamola col sugo preparato.
La foto ve l'ho inserita ma per il profumo mi dispiace non posso far nulla!!!
Reazioni:

Cencioni del pastore

Cocò 2008-01-08 Media Voti 5,0 su: 1

18 commenti:

Ady ha detto...

Io vado avanti a zuppette poi passo di qua e cosa trovo?
No Cocò questo non me lo dovevi fare, la salsiccia calabrese, quel profumo mi ricorda la cucina di mia nonna!Se vengo a trovarti me li prepari!
ARGGGHHHH!
Baci

Tatiana ha detto...

Mannaggia tutte cose che fanno passar la voglia di mettersi a dieta... buone mi fanno una gola :P

CoCò ha detto...

@Ady se vieni giuro che ti preparo quello che vuoi. Ma veramente hai deciso di andare avanti a zuppette? Baci

CoCò ha detto...

@Tatiana per noi food blogger non deve esistere la parola dieta se no che mettiamo nei blog!!!

Ady ha detto...

Per un pochimo Cocò non so quanto resisterò ma ci provo!!
Guarda che io quest'estate un pensierino ce lo faccio a venire giù da te, non me lo dire più di una volta!!!

CoCò ha detto...

@Ady ma guarda che se vieni sono felice non la vedo affatto una minaccia, buona serata cara

Cuocapercaso ha detto...

Buonissima... Per la pasta sono assolutamete d'accordo. Noi ne consumiamo poca, ma quando la mangiamo deve essere del tipo trafilato a bronzo oppure fresca fatta in casa, non si transige. E' davvero tutta un'altra cosa!
ciao carissima

Grazia

Dolcezza ha detto...

Cocò..mamma mia quanto è invitante questa pasta..ricordo di aver mangiato qualcosa di simile quando sono andata a sciare..che bontà!
un abbraccio!

CoCò ha detto...

@Cuocapercaso avevo già notato nel tuo blog la cura nella scelta della pasta
@Dolcezza tipico piatto di montagna vero?

CoCò ha detto...

@Cuocapercaso avevo già notato nel tuo blog la cura nella scelta della pasta
@Dolcezza tipico piatto di montagna vero?

Roxy ha detto...

Sono d'accordo con te.....penso che una pasta di pessima qualità riesca a rovinare anche il più accelso dei sughi......
Questo piatto dev'essere davvero eccezionale!!! Baci

CoCò ha detto...

@Roxy come diceva qualcuno provare per credere insuperabile veramente

Moscerino ha detto...

ecco adesso ho l'acquolina!!! domenica faccio la pasta fresca e magari provo il tuo sugo; ma secondo te la salsiccia calabrese a palermo la trovo?

Excalibur ha detto...

w l'Abruzzo! :) Grazie della visita! Un abbraccio e buon 2008!

CoCò ha detto...

@Moscerino spiegami gli ingredienti della salsiccia che trovi a Palermo così ti dico cosa eventualmente aggiungere per arrivare allo stesso gusto (più o meno)
@Excalibur W l'Abruzzo con i suoi Cencioni Rustichella

aracoco ha detto...

deve essere molto saporita...
http://dolcienonsolo.myblog.it/

CoCò ha detto...

@Aracoco tu non mi dire che non trovi la salsiccia buona, se vuoi ti dico dove la compro io

Dolcetto ha detto...

Oh mamma che fame!!!!!

Subscribe to RSS Feed Follow me on Twitter!