2007-03-03

Oggi si è tenuta la seconda puntata della gara culinaria sui primi intrapresa la scorsa settimana con F. Stavolta gli ho preparato un primo inventato di sana pianta per necessità di consumare la pancetta acquistata in quantità eccessive per la preparazione delle patate al cartoccio.
Ho pensato di abbinarla alle zucchine il cui gusto delicato immaginavo, e non a torto, avrebbe esaltato il gusto deciso della pancetta e così sono nati i miei Gigli alla crema di zucchine con pancetta croccante.
Per quattro persone ci occorrono: un cipollotto di Tropea, due zucchine, 100-120 g di pancetta stesa affumicata a fettine, due cucchiai di olio extravergine d'oliva, due cucchiai di panna liquida da cucina, un cucchiaio di Parmigiano grattugiato, sale e pepe q.b.
Innanzi tutto tagliamo ogni fettina di pancetta in quattro parti a ricavarne dei rettangolini che rosoliamo nell'olio. Quando la pancetta diventa croccante la togliamo dalla padella e nello stesso olio facciamo appassire il cipollotto affettato con le zucchine sempre affettate, quando sono cotte aggiungiamo la panna, il parmigliano una parte della pancetta e frulliamo col frullino ad immersione, regoliamo di sale e pepe. Aggiungiamo la pancetta rimasta.
Lessiamo 350 g di pasta corta, io ho usato i gigli fiorentini - da qui il nome del piatto - ma vanno benissimo penne, mezze maniche, pipe rigate o quello che più vi piace.
Quando la pasta è cotta l'amalgamiamo al sugo preparato aggiungendo, se dovesse risultare secca, qualche cucchiaio di acqua di cottura della pasta.
Serviamo con una macinata di pepe fresco e Parmigiano Reggiano.
Il giudizio di F. è stato anche oggi positivo, anzi mi ha chiesto il bis. Provare per credere...
Reazioni:

La sfida seconda puntata: Gigli alla crema di zucchine e pancetta croccante

Cocò 2007-03-03 Media Voti 5,0 su: 1

3 commenti:

Anonimo ha detto...

caro coco, come vedi sono una affezzionata visitatrice...mi sono collegata per scaricare la ricetta delle patate al cartoccio...ne ho parlato alla mia mamma e l'ha voluta...mille complimenti anche da lei per la splendida idea del blog...i miei complimenti per la ricetta di oggi...sei sempre dalle mille risorse...tanti baci mariella

CoCo ha detto...

Mariella cara ti ringrazio per la tua fedeltà ma come ben sai sono una LEI. Un bacio CoCo

Anonimo ha detto...

Tra l'altro, cara Mariella, affezionata si scrive con una Z

Subscribe to RSS Feed Follow me on Twitter!