2007-08-08


Ancora il numero di Agosto di A Tavola mi ha dato ispirazione per la preparazione di questo piatto in cui per la prima volta ho utilizzato la Bottarga di Tonno grattugiata Campisi reperita e sempre reperibile nella fornitissima bottega di Esperya.
E' un prodotto dal gusto delicato che ho trovato eccellente completamento ad un primo di pesce come quello che vi propongo.
Gli ingredienti sono per sei dal momento che a casa mia ultimamente il numero dei commensali a tavola è leggermente lievitato
500 g di sedani rigati (o gnocchetti sardi o altro formato a vostro piacere)
500 g di polpetti puliti
1 fetta di pesce spada privata della pelle e tagliata a cubetti
1 bicchiere di vino bianco
40 g di pinoli sgusciati e tostati
la scorza di 1 limone
1 spicchio d'aglio
1 mazzetto di prezzemolo
2 cucchiai di Bottarga di Tonno grattugiata Campisi
olio etravergine d'oliva
sale e pepe q.b.

Poniamo i polpi già sbollentati tagliati a pezzi piccoli e il pesce spada in una ciotola con il vino, l'aglio, la scorza del limone tagliata sottile e due cucchiai d'olio. Mescoliamo e lasciamo insaporire.
Sgoccioliamo poi il pesce dalla marinata e poniamolo in padella con un filo d'olio, facciamolo saltare a fuoco vivo, poi uniamo la marinata e continuiamo la cottura, regoliamo di sale e pepiamo.
A parte cuociamo la pasta e poi saltiamola in padella con il condimento preparato aggiungendo solo alla fine la bottarga, i pinoli ed il prezzemolo tagliato sottilmente.
Sui piatti spolverizziamo ancora un poco di bottarga e serviamo.
Reazioni:

Sedani rigati con polpetti pesce spada e bottarga

Cocò 2007-08-08 Media Voti 5,0 su: 1

0 commenti:

Subscribe to RSS Feed Follow me on Twitter!