2011-10-04

Piatto colazione e coppetta collezione Saint-Tropez di Laboratorio Pesaro
I polpettoni sembrano tutti uguali nell'aspetto ma il sapore? Il polpettone è infatti proprio un piatto che si può preparare centinaia di volte in modo sempre diverso e stavolta io ho voluto proprio dargli una marcia in più con la mortadella nell'impasto e l'uovo sodo nel cuore, come tradizione vuole del resto.
Per la mortadella mi sono rivolta ovviamente a Felsineo scegliendo ancora una volta la Rustica, una delle mie preferite.
Ingredienti per 4 persone:
300 g di carne macinata mista tra maiale e vitello
150 g di mortadella
150 g di pane raffermo
1 cucchiaio colmo di ricotta
1 cucchiaiata di ricotta salata stagionata
1 uovo
2 uova sode
1/2 bicchiere di vino bianco
olio extravergine d'oliva
sale e pepe
Ammollare il pane nell'acqua strizzarlo bene ed impastarlo con la carne, la mortadella tritata finemente, la ricotta fresca e staginata, l'uovo, sale e pepe quanto basta. Stendere il composto su un foglio di carta forno in un rettangolo, porre al centro le due uova sode sgusciate ed avvolgervi la carne intorno aiutandosi con la carta.
Sistemare il polpettone ottenuto in una teglia rettangolare unta d'olio e far rosolare in forno caldo a 190°. Abbassare poi la temperatura a 170°, bagnare con il vino e continuare la cottura per un altro quarto d'ora circa, finché il fondo si sarà asciugato e la carne risulterà cotta. E' ottimo sia caldo che freddo.
Reazioni:
Categories:

Polpettone alla mortadella

Cocò 2011-10-04 Media Voti 5,0 su: 1

5 commenti:

Manuela ha detto...

Anche per me il polpettone è un piatto sempre verde, e piace tanto ai bimbi. Sicuramente proverò questa tua versione.

Batù ha detto...

Hai assolutamente ragione: sembrano tutti ugulai, ma non losono affatto. Ognuno ha la propria ricetta di famiglia. Molto invitante il tuo, complimenti!

max - la piccola casa ha detto...

hai ragione: sembrano ma non sono, il tuo mi piace!!!!!

Anonimo ha detto...

Molto interssante questo polpettone , mi piacerebbe provarlo ma ho un dubbio sui tempi di cottura. Se non ho capito male solo una mezzoretta??Mi sembra un po' pochino..

CoCò ha detto...

@Anonimo per le dimensioni del mio polpettone il tempo indicato è stato sufficiente, il forno comunque era ventilato,se utilizzi il forno statico aumenta le temperature indicate di 10 gradi. Poi se non sei tranquillo sulla cottura utilizza lo stecchino qundo il liquido che fuoriesce è chiaro la carne è cotta

Subscribe to RSS Feed Follow me on Twitter!