2012-07-11

A noi curiosi del gusto ci piace viaggiare. Ci piace scoprire posti nuovi attraverso le loro tradizioni culinarie  e ci piace inseguire un prodotto assaporandolo nelle sue varianti sul territorio, partecipando magari ad una sagra che lo celebra. Ci piace scoprire nuovi ristoranti o sederci al tavolo di quelli più famosi conoscendo la storia di quelli che li hanno resi grandi.
Sono tanti i punti di partenza per intrapredere un viaggio del gusto nel nostro bel paese e anche oltre confine.
Il Nuovo Cibario, pubblicato da Ersa, ci porta a conoscere il Friuli Venzia Giulia, il suo variegato territorio e i suoi molteplici e particolari prodotti. Leggendo di un formaggio che si chiama Formadi frant, di un prosciutto preparato con carne d'oca o di uno sciroppo di olivello spinoso come si fa a non aver voglia di prendere la valigia per intraprendere un viaggio attraverso questa splendida regione? "Le immagini e i testi che si susseguono pagina dopo pagina sono un invito a evadere dal grigiore dell'abitudine e ad avventurarsi alla ricerca dei prodotti che essi descrivono".
La Guida alle Strade del Vino dell'Olio e dei Sapori di Toscana, Noèdizioni, ci accompagna in un goloso viaggio attraverso una delle regioni più ricche di arte e cultura oltre che di buon cibo e ottimo vino, per apprezzare questo ricco territorio nella sua interezza.

Le Vie dei Sapori di Giulio Biasion e Annamaria Sisino, pubblicato con il patrocinio di Confcommercio Ascom Bologna ci fa conoscere nel dettaglio i pani, i dolci e le botteghe del bolognese. Una guida pratica e di rapida consultazione per scoprire il meglio dell'arte della panificazione del capoluogo emiliano.

Se invece volete avventuravi alla scoperta dei vini d'oltralpe I Vini Francesi del Guardiano del Faro, pubblicato da Agapantos è il libro che fa per voi. Gli appunti di viaggio "ad alto tasso alcolico" di un grande appassionato di vini e cucina francese,  Roberto Mostini, amato wine blogger conosciuto appunto come "Il Guardiano del Faro". Cinquanta vini ed altrettanti produttori francesi raccontati dall'autore attraverso ricordi, aneddoti ed emozioni vissute. Il libro giusto per innamorarsi di uno dei più romantici ed eleganti paesi d'Europa attraverso l'entusiamo di chi certe emozioni le ha "assaporate".
Se le sagre sono il vostro forte e amate andarvene in giro per piazze ad assaporare l'autentico gusto di una ricetta locale la guida Sagre di Zero,  è quella giusta, anche sul sito nella sezione dedicata alle sagre se ne trova sempre qualcuna a cui partecipare se i chilometri non sono un problema.
Cronache golose scritto da Marco Bolasco e Marco Trabucco e pubblicato da Slow Food è per chi ama i grandi ristoranti, gli chef che li hanno resi tali e le loro storie. 50 anni di storia vissuta attraverso altrettanti cuochi e 50 ricette per conoscerli meglio e aver voglia di andarsene a spasso per l'Italia a compiere un appassionate viaggio culinario nell'alta ristorazione italiana. Un libro meravigliosamente assurdo come lo ha definito Alessandro Baricco nell'introduzione che racconta le "storie compostamente eroiche, di gente che ha scalato qualche montagna, o setacciato fino in fondo i propri sogni. Gente che inventa, rischia, fallisce, trionfa. Un incantevole menù di illusioni e certezze".
Vi ricordo infine che nella mia pagina degli Eventi trovate sempre qualche segnalazione per partecipare a gustosi eventi che si svolgono sul territorio nazionale.
Reazioni:

In viaggio con gusto

Cocò 2012-07-11 Media Voti 5,0 su: 1

0 commenti:

Subscribe to RSS Feed Follow me on Twitter!