2011-07-25


Piatto fondo linea Evolution di CHSGroup
 Gli gnocchi mi piacciono in ogni versione e stavolta ho osato con lo zafferano. A parte il meraviglioso colore è il gusto che rimane così particolare da non richiedere chissà quali elaborazioni per il condimento.
Per lo zafferano ho scelto la qualità affidandomi ad un prodotto siciliano, Il fiore, venduto in fili da Siculidivini, un fornitissimo negozio dove trovo tantissime specialità siciliane a portata di clic.
Per il condimento non occorre invece sfiancarsi particolarmente tenuto conto che in tale periodo dell'anno basta rivolgersi con fiducia all'orto per avere i prodotti migliori e si può approfittare del buon clima per avvicinare anche i più piccoli alla terra ed ai suoi prodotti.
Dico ciò perchè Giulio si diverte tantissimo a curiosare tra le pianticelle dell'orto di nonno e per i bambini più grandi quella dell'orto può essere un'ottima attività da svolgere insieme durante il periodo delle vacanze. So bene che l'estate, escludendo i giorni che si trascorrono in viaggio, diventa davvero difficile trovare delle occupazioni divertenti e gratificanti sia per i nostri figli che per noi.
La coltivazione delle piante, in particolare l'orto, può essere un'attività gratificante, tutti i bambini hanno simpatia per queste cose e vi stupirete di quanto siano capaci e tenaci nel realizzarle. Se non avete alcuna idea su come avvicinarvi e avvicinarli a queste sane attività potete farlo per il tramite di qualche bel libro.
Io gironzolando in libreria ho trovato delle belle cosine di cui voglio parlarvi.
Per i piccoli due volumi dallo stesso titolo ma dai contenuti diversi.
L'insalata era nell'orto - L'orto a scuola e nel tempo libero, di Nadia Nicoletti per Laboratorio Salani è diventato ormai un classico. Un manuale prezioso, seppur semplice e schematico, arricchito da vignette e disegni per bambini curiosi, genitori volenterosi  e insegnanti entusiasti che si completa con delle facili ricette da realizzare insieme ai piccoli. Un libro per diverttirsi, rilassarsi e imparare l'arte della pazienza.
Con lo stesso titolo ma, come accennavo, dal contenuto completamente diverso L'insalata era nell'orto - Favole da mangiare di Anna Bossi e Liliana Carone per Progedit editore. Un libro per insegnare ai bambini l'arte del magiar bene, servendosi di bellissime storie  che hanno come protagonisti gli ortaggi, la frutta ma anche il pane, i dolci e la pasta. Le storie  le apprendiamo dalla voce di nonna Sofia che le racconta i suoi nipotini Giacomo e Nic in una mattinata al mercato che diventa una meravigliosa e magica avventura.
Se non avete bimbi in casa e volete comunque avvicinarvi alla cotivazione dell'orto, un manuale di Debatte editore L'Orto Facile insegna a coltivarlo al naturale, senza concimi né antiparassitari. Articolato in schede per ogni ortaggio e arricchito di consigli di esperti ci illustra l'ABC dei lavori nell'orto e il fai da te dei rimedi naturale.
Ma se poi vi ritrovate con una montagna di ortaggi da utilizzare e poca fantasia per farlo dello stesso editore  è L'Orto Chef  una raccolta di bellissime ricette dei più grandi cuochi italiani a base di ortaggi e verdure. Oltre 150 ricette di ben 98 grandi chef da provare per esaltare i sapori e i colori dell'orto. Un omaggio alla ricchezza naturale del nostro Paese.
Ed ora la ricetta degli gnocchi:
1 Kg di patate pelate
300 g di farina
1 uovo
0,25 g di zafferano in fili (stimmi)
per il condimento:
1 piccola cipolla
1 peperone verde
2 zucchine
4 pomodori San Marzano
1 ciuffetto di basilico
olio extravergine d'oliva
sale e pepe
Parmigiano grattugiato per completare
Lessate le patate già pelate nell'acqua alla quale avrete aggiunto lo zafferano per circa 30 minuti, scolatele e passatele calde allo schiacciapatate.  
Tritate la cipolla e stufatela in un fondo d'olio unite le zucchine e il peperone a piccoli dadini, salate pepate e cuocete pochi minuti, unite ancora i pomodori pelati e ridotti a tocchetti e il basilico sminuzzato, continuate la cottura a fuoco vivace per un paio di minuti. Unite alle patate la farina, un pizzico di sale e l'uovo, lavorando velocemente l'impasto. Formate dei rotolini e tagliateli a tocchetti di poco più di un centimetro. Lessate gli gnocchi appena formati e conditeli con il sughetto preparato. Serviteli con Parmigiano grattugiato per chi lo gradisce.
Reazioni:

Gnocchetti allo zafferano con verdure

Cocò 2011-07-25 Media Voti 5,0 su: 1

5 commenti:

carpe diem ha detto...

mamma mia quanto sono buoni questi gnocchetti!

°Glo83° ha detto...

buoniiiii!!!! adoro gli gnocchi...aromatizzati allo zafferano sono super!!!! che fame! ;)

Gio ha detto...

anche io adoro gli gnocchi con le patate :P
ottimo il condimento con verdure dell'orto!

dolci a ...gogo!!! ha detto...

Ma che meraviglia questo piatto giallo come il sole e divino come solo gli gnocchi sanno essere!!baci,imma

lerocherhotel ha detto...

davvero una ghiottoneria! Buoni!

Subscribe to RSS Feed Follow me on Twitter!