2012-07-18

Piatto quadrato Ceramiche Maroso, Americano Busatti
Per il titolo del post e della ricetta, una golosa insalata che ha i sapori e i colori del mediterraneo mi sono ispirata al titolo di un libro.
La cucina del sole è l'ultima "fatica" di Eleonora Consoli, firma simbolo della gastronomia siciliana, ed è stato pubblicato da Dario Flaccovio Editore. E' un fittissimo e completo volume che raccoglie ricette siciliane di ieri e di oggi, come enuncia il sottotitolo. "La cucina siciliana, come quella mediterranea in generale, è la cucina del Sole, densa di aromi e di colori, forte e generosa, intelligente e piena di quella inventiva che consente, con un po' di basilico appena, di ammannire un piatto da re". Una cucina agricola e marinara insieme che racchiude in sè l'esperienza dei tanti popoli che hanno fatto della Sicilia la terra che oggi è. Con il libro della Consoli la cucina siciliana non potrà avere confini ma sarà libera di "entrare in tutte le case" portando con se uno spicchio di sole che parla della terra d'origine. Non manca nessuna delle ricette tipiche del territorio siciliano ma vi sono anche tantissime ricette innovative e un'intera preziosissima sezione dedicata alle conserve.
In questa mia insalata c'è la terra e c'è il mare ma soprattutto c'è tanto sole, ci sono le patate, la cipolla rossa (prodotto simbolo della mia regione), le alici del nostro mediterraneo panate alla palermitana, i capperi e l'origano. Ma soprattutto c'è l'olio, altro prodotto simbolo del sud Italia che ho voluto scegliere in un'altra regione, la Puglia che come la Sicilia ha una cucina variegata per l'imprescindibile connubio tra terra e mare tipico delle regioni costiere e per l'influenza esercitata sul territorio dai popoli che nei secoli l'hanno dominata.
Ho scelto l'olio TRE COLLINE DOP dell'Azienda Agrituristica "Il Frantoio" di Ostuni, realizzato al 30% con varietà fruttate e verdi che vivacizzano il 70% di Ogliarola, un olio ideale con le fritture e il pesce azzurro e che mi è sembrato azzeccato per condire la mia Insalata del Sole. Uno dei tanti pregiati oli della regione Puglia prodotti da quest'Azienda Agricola di Ostuni che merita di certo una sosta, magari un week-end dell'estate alla Masseria "Il Frantoio" per conoscere i signori Balestrazzi e godere alla loro tavola della creativa cucina della sig.ra Rosalba e in generale dei prodotti biologici della loro azienda. Oli, rosoli dal profumo inebriante del Mediterraneo, confetture e tante "stuzzicherie" per i più golosi palati di cui vi parlerò a breve.
Insalata del Sole
Ingredienti per 4 persone:
4 patate a pasta gialla
12 pomodorini
28 alici fresche
1 cipolla di Tropea
1 cucchiaio colmo di capperi sotto sale
pangrattato
prezzemolo
origano secco
olio extravergine d'oliva
aceto di mele
sale e pepe
Pelare e tagliare le patate a tocchi, cuocerle a vapore utilizzando un apposito cestello. Intanto affettare finemente la cipolla e lasciarla spurgare in acqua per mezz'ora cambiando spesso l'acqua. Pulire le alici e deliscarle lasciandole intere, passarle nell'olio e poi nel pangrattato aromatizzato con sale, pepe e prezzemolo tritato finemente. Cuocere le alici da ambo i lati in una padella rivestita in ceramica* e unta d'olio. Tagliare a metà i pomodorini, aggiungerli alle patate cotte, unire la cipolla e i capperi dissalati, condire con olio, sale, origano e qualche goccia di aceto. Completare con le alici alla palermitana.
* Ho utilizzato una padella Illa della nuova collezione glamour La ceramica Illa.
In abbinamento a questo piatto ho scelto un fresco vino bianco siciliano, vino zibibbo secco Gibelè delle Cantine Carlo Pellegrino che ben si abbina a piatti della cucina marinara.
Reazioni:

I sapori del Sole

Cocò 2012-07-18 Media Voti 5,0 su: 1

1 commenti:

Rosalba ha detto...

Ma questo piatto è una festa per il meridione: cipolle di Tropea, alici dei mari del sud, sapori e profumi intensi e caldi del nostro bel sole. Meraviglioso!!

Subscribe to RSS Feed Follow me on Twitter!