2014-06-02

Chi mi segue sa che ho un debole per la qualità dei prodotti alimentari: chi mi conosce sa che non bado tanto a come mi vesto ma su quel che mangio non transigo. Meglio acquistare piccole quantità di prodotti di alta qualità che riempirsi il frigo e la pancia di robaccia: qualcuno disse "siamo quello che mangiamo", e onestamente voglio essere qualcosa di buono. 
Contrariamente a quel che si può pensare pare che in questo periodo di crisi in molti preferiscono evitare gli sprechi investendo sulla qualità, con un consumo certamente più consapevole che in passato.
Il Consorzio del Prosciutto di Parma, da sempre attento a queste tematiche, lancia anche quest'anno un ricco calendario di eventi con la campagna “ Difendi la tua qualità della vita, almeno a tavola.” Assieme all’agenzia Cayenne.
L'iniziativa, che punta sulla difesa del diritto del consumatore alla qualità rappresentata dal Prosciutto di Parma, è articolata e prevede lo sviluppo di una pianificazione pubblicitaria a partire dal 5 maggio su radio, stampa e web.
Molti gli eventi rivolti al consumatore con attività di degustazione e animazione previsti nelle città di Torino, Napoli e Bologna, oltre a innovative attività sul sito completamente rinnovato www.difendilaqualita.it e un intenso programma promozionale.
Particolare attenzione è rivolta quest'anno al canale web e ai suoi utenti attraverso il concept Social Detox, ispirato e dedicato a tutti gli amanti e appassionati del web. Questi potranno divertirsi con un simpatico test che analizza il grado di dipendenza da Facebook, Twitter e Instagram. Non manca QualiTherapy, una terapia per disintossicarsi dall’abuso di social network e liberarsi delle cattive abitudini digitali per finalmente tornare a gustare al meglio la vita, suggerita ovviamente da Prosciutto di Parma.
Chi partecipa al gioco in automatico concorrerà all'estrazione di un Prosciutto di Parma a settimana e, dopo aver invitato i propri amici a giocare, all’estrazione finale di un weekend di “disintossicazione social” nelle terre di Parma, alla riscoperta della qualità della vita vera lontano da smartphone e internet.
Anche quest'anno sono previste numerose attività promozionali con il dettaglio tradizionale e la grande distribuzione. Il calendario dettagliato sarà disponibile sul sito www.difendilaqualita.it. lI Consorzio anche quest'anno su tutto il territorio nazionale offrirà 50 gr. di Prosciutto di Parma in omaggio a chi ne acquisterà almeno 150 gr.,per una durata di 8 giorni, comprensiva quindi di 2 fine settimana (la promozione riguarderà come di consueto esclusivamente il Prosciutto di Parma preaffettato).
Ma visto che abbiamo parlato di prosciutto, non perdo occasione e vi propongo degli involtini di carne con prosciutto di Parma dorati e croccanti da servire con cuscus. Una vera esplosione di gusto.
Involtini di qualità
Ingredienti per 4 persone 
Per gli involtini: 
16 fettine sottili di vitello (girello) 
8 fette sottili di Prosciutto di Parma 
8 filetti di pomodorini secchi
4 filetti d'acciuga
16 capperi sotto sale
olio extravergine d'oliva
pangrattato
Per accompagnare:
250 g di cuscus precotto
1 spicchio d'aglio
1 peperone rosso
1 peperone giallo
sale Distendere una fettina di carne ben battuta su un tagliere posarvi sopra mezza fetta di prosciutto, mezzo filetto di pomodoro, un pezzettino d'acciuga e un cappero dissalato, richiudere i lembi laterali sul ripieno e avvolgere la carne ad involtino, fermarla con uno stuzzichino e procedere allo stesso modo con le altre fettine di carne. Passare gli involtini nell'olio e nel pangrattato. Infornare a 200 ° irrorando con un filo d'olio fino a doratura. Intanto arrostire i peperoni, spellarli tagliarli a filetti e condirli con olio e aglio, far rinvenire il cuscus, sgranarlo e condirlo con i peperoni, servirlo con gli involtini.
Articolo Sponsorizzato
Reazioni:

Il Prosciutto di Parma per involtini di qualità

Cocò 2014-06-02 Media Voti 5,0 su: 1

0 commenti:

Subscribe to RSS Feed Follow me on Twitter!