2014-02-13

Tazzine con piattino e ciotola linea Cupido La Porcellana Bianca, cucchiaini Easy Life Design
Se parlo di Crema Chantilly immagino il bianco della panna e mai avrei pensato che ve ne potessero essere altri tipi eppure navigando sul web ho trovato questo Cioccolato chantilly alla birra. Complice una Soul Stout di Birra Olmo ho voluto provare. Credo di aver sbagliato qualcosa perché in effetti non è venuta bella montata come avrei immaginato ma ve ne parlo comunque perché chantilly o no è buonissima ed è il completamento ideale di questo semplicissimo dolcetto a base di caffè, birra e cioccolato.
Il dolce di oggi lo dedico a chi è innamorato, a chi l'amore l'ha perduto e a chi lo sta ancora aspettando. 
Le alternative sono due se l'amore ce l'avete preparatelo per lui/lei e gustatelo insieme con un buon caffè, magari utilizzando le tazzine a cuore e la ciotolina della collezione Cupido La Porcellana Bianca. Se l'amore non ce l'avete per le motivazioni più varie il dolcetto preparatelo per voi e trascorrete un po' di tempo con voi stessi leggendo un romanzo dedicato all'amore o delle filastrocche dedicate al più bel sentimento e rivolte a bambini di qualsiasi età.
La cucina degli amori impossibili è il romanzo di  Roberto Perrone pubblicato da Mondadori. Aggraziato come una favola, leggero e affascinante, sensuale e umoristico al giusto è la storia di una passione travolgente, di un amore che accomuna e divide. Una sorta di Romeo e Giulietta dei nostri giorni con sfondo culinario visto che le famiglie in combutta sono quelle di due ristoratori rivali. Sfide a colpi di ricette, accuse e risentimenti, alta cucina e umane bassezze sono lo scenario perfetto per questo romanzo che si legge davvero con piacere assaporandone ogni pagina.
Per tutti davvero consiglio Cotto a Puntino di Isabella Christina Felline pubblicato da Coccole books. E' un libro rivolto ai ragazzi dai 10 anni in su ma piacevolissimo da leggere anche per chi l'adolescenza l'ha superata da un pezzo, una macedonia di parole in rap tutte da gustare perché si presenta in forma di ricettario ma invece di ricette e dosi parla delle sfaccettature del nostro cuore. E per ogni amore certamente troverete la cottura giusta. Emozioni e sentimenti in chiave culinaria, serviti con le illustrazioni del bravissimo Riccardo Francaviglia. Se avete figli in età da fidanzatino/a regalategli questo volumetto a prescindere da San Valentino, sarà divertente per loro condividerne il contenuto con i coetanei, se siete portati all'ironia per natura utilizzate uno dei testi per gli auguri di San Valentino o per una dichiarazione d'amore in versione rap.
Dessert con cioccolato chantilly alla birra
 
 Per il Cioccolato chantilly alla birra:
100 g di cioccolato fondente al 70%
65 g di acqua
60-62 g di birra
Preparare un “bagnomaria ghiacciato”, ossia una bacinella grande con acqua e ghiaccio che ne contenga una un po’ più piccola. In un pentolino versare l’acqua e la birra insieme e farle intiepidire. Sciogliere il cioccolato a bagnomaria o al microonde. Mescolare continuamente e una volta sciolto aggiungere l’acqua e la birra, tutto in una volta. Togliere dal fuoco e mescolare bene sino a quando il cioccolato è completamente emulsionato (occorre lasciare qualche minuto di tempo alla lecitina per agire). Versare il composto di cioccolato ben emulsionato nella bacinella raffreddata da acqua e ghiaccio e montare per un paio di minuti con le fruste elettriche.
Per il dessert occorrono oltre alla crema preparata:
2 tazzine di caffè ristretto e due cucchiai di birra
savoiardi
budino alla vaniglia*
Bagnare i savoiardi nel caffè mescolato alla birra e formare uno strato alla base della ciotola coprire con il budino caldo e porre in frigo a rassodare, prima di servire completare con uno strato generoso di cioccolato chantilly alla birra.
*Per il budino dessert alla vaniglia ho utilizzato il preparato Ar.Pa. Lieviti si ottiene facilmente un ottimo budino con il contenuto di una busta e1/2 litro di latte. 
Reazioni:

Il dessert con cioccolato chantilly alla birra

Cocò 2014-02-13 Media Voti 5,0 su: 1

1 commenti:

Angela Dolcinboutique ha detto...

Ma che novità questa chantilly alla birra! Beh anche se non è montata sul dolcetto ci sta proprio bene :). Un saluto, Angela

Subscribe to RSS Feed Follow me on Twitter!